Un prodotto innovativo e in evoluzione

Passione, competenza e innovazione: ecco i valori che Newfloor mette a disposizione per realizzare al meglio tutti i suoi progetti. La mission di Newfloor è di rappresentare l’eccellenza del pavimento sopraelevato made in Italy in tutto il mondo, riuscendo ad interloquire con progettisti, designer e architetti al fine di sviluppare con loro nuovi progetti e realizzazioni seguendoli dalla fase embrionale sino al cantiere, e realizzando prodotti taylormade ad hoc per ogni architettura.

 

Analisi costante di nuovi materiali e forte attenzione a migliorare la qualità del prodotto finito è la formula di Newfloor per rispondere alle esigenze dell’acquirente che cerca un partner solido e capace di garantire la qualità, la sicurezza, la resistenza e la durata del prodotto stesso, offrendo soluzioni alternative, all’avanguardia e personalizzate.

La cultura dello studio

Componente rilevante che contraddistingue l’azienda è senza dubbio la passione e la dedizione costante per lo studio dei materiali al fine di realizzare nuovi prodotti e sistemi migliorativi in termini di funzionalità, efficienza ed estetica.

Newfloor, attrezzata di un piccolo laboratorio e supportata da enti certificatori nazionali, testa i singoli componenti del sistema per comprovarne l’effettiva rispondenza ai requisiti richiesti, la conformità alle specifiche dichiarate dal fornitore, la qualità, la sicurezza, la resistenza e la durata.

Sulla base dei dati raccolti per singolo test, l’azienda aggiorna continuamente la documentazione tecnica interna per facilitare lo studio e la creazione di nuovi prodotti. E’ grazie a questo che Newfloor vanta già due brevetti per invenzioni industriali registrati nel corso degli ultimi 20 anni.

 

Il nostro libro

Al fine di accrescere la cultura verso un prodotto ancora poco conosciuto tra i professionisti del settore, l’azienda ha pubblicato un manuale tecnico esclusivamente sul pavimento sopraelevato. Molto completo e illustrato, ricco di nozioni, esempi, spiegazioni e confronti fra i materiali, il manuale funge da guida per il professionista nella comprensione dell’applicazione del sistema costruttivo oltre che nella scrittura di un capitolato d’impresa.

Il pavimento sopraelevato. Sistema costruttivo, applicazioni e normative”, Rimini, Maggioli, 2015.

Disponibile nelle librerie specializzate o acquistandolo online cliccando QUI.

Sostenibilità: la nostra green philosophy

Newfloor ama e rispetta la natura. Newfloor crede che la produzione di pannelli per pavimenti sopraelevati non possa prescindere dalla tutela dell’ambiente, e al fatto che questi possano contribuire alla sostenibilità in generale nella costruzione di un edificio. L’impegno di Newfloor a portar avanti questa filosofia è testimoniato dal conseguimento di varie certificazioni che negli anni sono state riconosciute all’azienda.

Certificazione LEED

Si tratta di uno dei sistemi di certificazione di sostenibilità degli edifici più diffusi a livello internazionale. Leadership in Energy and Environmental Design è infatti il sistema statunitense di classificazione dell’efficienza energetica e dell’impronta ecologica degli edifici che fornisce un insieme di standard di misura per valutare le costruzioni ambientalmente sostenibili.

I criteri LEED sono stati creati per raggiungere i seguenti scopi:

  • Definire il concetto di ‘edificio verde’ stabilendo uno standard comune di misura
  • Promuovere pratiche integrate di progettazione per l’intero edificio
  • Dare un riconoscimento ai leader dell’industria della costruzione attenti al rispetto dell’ambiente
  • Stimolare la competizione nello sviluppo di progetti, materiali e metodi costruttivi verdi
  • Aumentare la consapevolezza dei benefici che porta la ‘costruzione verde’
  • Trasformare il mercato dell’edilizia
  • Ottenere il maggiore profitto possibile, pur essendo orientato all’ecologia globale
  • Adempiere a tutti gli obblighi di legge dell’edilizia.

I prodotti Newfloor possono contribuire al conseguimento del punteggio di certificazione LEED nei crediti qui di seguito indicati:

Credito: SS c 7
Titolo: Riduzione effetto isola di calore

Credito: MR c 2
Titolo: Gestione dei rifiuti da costruzione

Credito: MR c 4
Titolo: contenuto di riciclato

Credito: Mr c 5
Titolo: Materiali regionali

Credito: MR c 6
Titolo: Materiali rapidamente rinnovabili

Credito: MR c 7
Titolo: Legno certificato

Credito: QI c 4.1
Titolo: Materiali basso emissivi: colle, collanti e sigillanti

Credito: QI c 4.4
Titolo: Materiali basso emissivi: prodotti in legno composito e fibre vegetali

Consulta i prodotti Leed su GREENiTOP®

Certificazione FSC®

Ottenuta dall’azienda nel corso del 2014, FSC® è una fra le più prestigiose certificazioni volontarie per la salvaguardia dell’ambiente, degli alberi e delle foreste. Il Forest Stewardship Council® certifica che tutti i nostri prodotti siano provenienti da foreste gestite nel rispetto di rigorosi standard ambientali, sociali ed economici. FSC® è un’organizzazione internazionale non governativa, indipendente e senza scopo di lucro, nata nel 1993 per promuovere la gestione responsabile di foreste e piantagioni. Include tra i suoi membri gruppi ambientalisti e sociali, comunità indigene, proprietari forestali, industrie che lavorano e commerciano il legno e la carta, gruppi della Grande Distribuzione Organizzata, ricercatori e tecnici, per un totale di quasi 900 membri.

ISO 9001

Dal 2002 l’azienda è certificata ISO 9001. La normativa dell’Organizzazione Internazionale per la Formazione in materia di Sistemi di Gestione per la Qualità definisce i requisiti di carattere generale per la gestione delle attività per ogni tipologia di organizzazione.

ATTESTAZIONE SOA

Certificazione obbligatoria per la partecipazione a gare d’appalto su suolo nazionale per l’esecuzione di appalti pubblici di lavori, ovvero un documento necessario e sufficiente a comprovare, in sede di gara, la capacità dell’impresa di eseguire, direttamente o in subappalto, opere pubbliche di lavori con importo a base d’asta superiore a € 150.000,00. Essa attesta e garantisce il possesso da parte dell’impresa del settore delle costruzioni di tutti i requisiti previsti dall’attuale normativa in ambito di contratti pubblici di lavori. Pertanto Newfloor può confermare che tutti i requisiti per l’ottenimento della certificazione sono stati verificati in maniera positiva e può quindi partecipare a gare di appalto, per importi fino a 516.000,00 euro (cat. II).