Nuova sede Amazon – Milano

Nuova sede Amazon – Milano

Si è trasferito in Via Monte Grappa il nuovo Head Quarter di Amazon

Si è trasferito in Via Monte Grappa il nuovo Head Quarter di Amazon

Anche il colosso dell’e-commerce Amazon ha scelto l’Italia e Milano per la sua sede europea, seguendo così altri grandi multinazionali della new economy come Google, Linkedin, Microsoft e Samsung e della finanza come Unicredit e BNP Paribas, insediandosi nell’ex quartier generale della Maire Tecnimont, in Viale Monte Grappa 3. La nuova Amazon va a collocarsi in una posizione strategica, nel cuore di Porta Nuova, area che negli ultimi anni sta raggruppando le più importanti energie propulsive della città contribuendo allo sviluppo di forme architettoniche che ne arricchiscono il tessuto urbano.

Il progetto di riqualificazione porta la firma dello studio milanese GBPA Architects (Federica De Leva e Antonio Gioli). Il complesso si articola su due edifici attigui interconnessi da un blocco centrale che ospita i 4 ascensori principali, costituito da una piazza coperta. Elemento caratterizzante è stato l’intervento sulla facciata vetrata, radicalmente cambiata per favorire l’interazione fra interno ed esterno.

L’interior design è stato curato dall’architetto madrileno Barnabé Rodriguez di JLL, che ha concepito gli spazi per favorire l’integrazione tra i team, con sale riunioni di diverse configurazioni ed adattabili a diversi utilizzi: ci sono aree dedicate alla collaborazione tra gruppi di lavoro, business center e sale riservate per conference call e video conferenze. Gli uffici sono frequentati da più di 400 dipendenti e distribuiti su 15 piani (9 nel primo edificio e 6 nel secondo) coprendo un totale di 17.500 mq e sono in grado di offrire spazio a oltre 1100 lavoratori.

In alcune aree degli interni, Newfloor ha realizzato, fornito e installato circa 500 mq di pavimento auto-posante a secco Freefloor in grés porcellanato Lea Ceramiche effetto cemento (collezione District colore Boulevard), di dimensioni nominali 90×90 cm. Freefloor, l’innovativo sistema auto-posante brevettato, consente la posa a secco di piastrelle di materiali diversi (ceramica, marmo, granito) e completamente svincolate fra loro, che vengono lavorate con rettifica e bisellatura ad alta precisione in linea, con l’applicazione di un rivestimento inferiore in gomma e un bordo perimetrale.

Il sistema freefloor può essere applicato direttamente su qualsiasi tipo di pavimento, sopraelevato o tradizionale, in modo semplice e rapido: richiede solo un semplice pre-trattamento del piano con livellina cementizia in caso di superfici di appoggio irregolari. Questa soluzione è ideale per il rinnovo di pavimenti già installati da tempo come in questo intervento, o per realizzare negozi, showrooms, allestimenti fieristici, strutture museali, e in molte altre applicazioni